Immagine
 ufficiostampa.isd@gmail.com - segreteria.isocialdemocratici@gmail.com... di Ufficio Stampa
 
"
Un ideale ci deve esser caro soltanto perché è vero, e non perché è nostro.

BELINSKIJ
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati all'interno del sito, disposti in ordine cronologico.
 
 
di Ufficio Stampa (del 31/12/2010 alle 11:18:50, in Ufficio Stampa, linkato 581 volte)
Mimmo Magistro, anche a nome della segreteria nazionale, formula sinceri auguri per un felice e prospero 2011.
Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Illustre Presidente,

martedì 11 gennaio 2011 – alle ore 12.00 – presso Palazzo Barberini (Via delle IV Fontane, 13 – Roma) – renderemo omaggio a Giuseppe Saragat, in occasione del 64° anniversario della scissione di Palazzo Barberini.

Sarà anche l’occasione per tutti i socialdemocratici – anche per coloro che sono presenti nelle istituzioni in altri partiti – per ricordare alcuni degli esponenti scomparsi negli ultimi anni che diedero vita a quella splendida ed esaltante esperienza, foriera di libertà e democrazia, quali, Luigi Preti, Antonio Cariglia, Giuliano Vassalli e Costantino Belluscio che di Saragat fu discreto e leale collaboratore nel settennato al Quirinale.

Saremmo lieti di poterLa avere nostro gradito ospite, ovvero, di poter ricevere un Suo cortese saluto e ricordo dell’avvenimento.

La ringraziamo anticipatamente e Le rinnoviamo sincere espressioni di stima per la sua meritoria opera di grande equilibrio e saggezza, augurandole un buon Natale ed un sereno nuovo anno.

Cordiali saluti.

Mimmo Magistro

Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Il Segretario Nazionale del PSDI, Mimmo Magistro, ha inviato una lettera aperta al Direttore de “L’Espresso”, in merito alle dimissioni dall’IdV, dell’On. Scilipoti. Nella lettera Magistro afferma “Illustre Direttore, mi riferisco all’articolo apparso sull’ultimo numero del Suo settimanale circa le dimissioni dall’IdV dell’On. Scilipoti, deputato con un passato, benché remoto, di Consigliere Provinciale del PSDI. C’è uno strabismo – lo dico anche come collega iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1973- quando si parla di PSDI. Il PSDI non è il Partito di Longo o Tanassi. E’ innanzitutto il Partito di Giuseppe Saragat, Giuliano Vassalli, Leo Solari, dei fratelli Matteo e Giancarlo Matteotti, nonché, di Luigi Preti e Tonino Cariglia. Quest’ultimo, un martire della giustizia perché ha dovuto attendere diciotto anni, alle soglie della morte, per vedersi cancellata l’unica macchia di sessanta anni di vita politica e sindacale integerrima. Sarebbe come parlare della DC o del PCI e riferirsi a qualcuno dei dirigenti coinvolti in “Tangentopoli”e non a De Gasperi e Moro, ovvero, a Togliatti e Berlinguer. Mi sarei atteso, che Lei ed i tanti colleghi, avessero citato il PSDI, magari, ricordando Giuseppe Saragat che, il 12 gennaio del 1947 all’indomani della Scissione di Palazzo Barberini, non sentendosi più super partes, rassegnò le dimissioni da Presidente dell’Assemblea Costituente. Certo, altri tempi ed altro stile ma, morale ed etica non sono una moda, sono immortali e, soprattutto, non solo si enunciano ma, si applicano.” Per Magistro, invece,” non meritano alcun commento le parole di disprezzo usate nei confronti del PSDI dalla Signora Concita De Gregorio, Direttore de “L’Unità”. La Signora De Gregorio dovrebbe ripassarsi un po’ di storia ed alzarsi in piedi quando parla di storia del PSDI che appartiene alla storia d’Italia. Anche grazie al PSDI, fatto storicamente accettato anche dai suoi leader, lei ora vive in un Paese democratico e non, probabilmente, in un Paese post-comunista . Un Paese che le consente di scrivere in piena libertà, anche se a volte, come in questo caso, questa libertà viene male utilizzata.”

Ufficio Stampa PSDI

Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Ufficio Stampa (del 07/12/2010 alle 16:17:19, in Ufficio Stampa, linkato 947 volte)

Ai componenti la Direzione Nazionale - Ai componenti il Consiglio Nazionale - Ai componenti il Collegio Nazionale dei Probiviri - Ai componenti il Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti - Ai Segretari Regionali LORO SEDI

Roma, lì 06.12.2010

Cari compagni, la Direzione Nazionale,

nel corso della riunione del 27/11/2010, su mia proposta, ha deliberato, all’unanimità di nominare Vice Segretari Nazionali i compagni Mario Calì ( vicario) e Vito Robles.

Ha, inoltre, assegnato i seguenti incarichi di lavoro:

ENTI COLLATERALI: FRANCESCO SANTOIANNI

ENTI LOCALI: CARMELO BONARRIGO

ORGANIZZAZIONE: RAFFAELE POLLICE

AFFARI COSTITUZIONALI E RIFORME : GIUSEPPE BALICE

TUTELA DEL LAVORO: NORINA MERCURI

EUROPA 2020 E POLITICHE PER IL SUD: CARMINE SIMEONE

TESORIERE/SEGRETARIO AMMINISTRATIVO : PAOLO DEL PRETE

PRESIDENTE CONSIGLIO AUTONOMIE : GERARDO MARIANI

SISTEMA DEL CREDITO – FINANZA: MARIO ENTITA’

TUTELA DEL CONSUMATORE : GIUSEPPE CASELLA

BENI CULTURALI, UNIVERSITA’ E RICERCA SCIENTIFICA:DAVIDE FRASCELLA

TESSERAMENTO E AFFARI GENERALI: GIUSY MARINO

ECONOMIA E FISCO: NATALE MAZZA

AMBIENTE E TERRITORIO : DOMENICO CUOMO

GIUSTIZIA : ARTURO IAIONE

TURISMO, SPORT, TEMPO LIBERO E DEMANIO MARITTIMO: FABRIZIO SANTORSOLA

AFFARI SOCIALI E SANITA’: ROBERTA BRISCAGLI

PORTAVOCE CON RESPONSABILITA’ UFFICIO STAMPA E PROPAGANDA:LUCIANO CALI’

PROTEZIONE CIVILE: PAOLO DE PAOLI

SOLIDARIETA’ SOCIALE: UMBERTO GRANATO

COMMERCIO: ANTONIO COMO

CULTURA E STORIA DEL PARTITO: ANTONELLO LONGO

AFFARI INTERNAZIONALI, COMUNITA’ ALL’ESTERO E FLUSSI MIGRATORI: STEFANO GULLO.

Come stabilito statutariamente, tali incarichi avranno una durata annuale e potranno essere revocati o tacitamente rinnovati in rapporto all’effettiva collaborazione che verrà offerta. L’Ufficio di Segreteria, in relazione agli argomenti in discussione, potrà essere allargato ad uno o più titolari di incarichi. Nella certezza che, come nel passato, non mancherà il Vostro impegno, resto a Vostra disposizione per le proposte operative che vorrete fare pervenire alla Segreteria ed invio cordiali saluti.

IL SEGRETARIO NAZIONALE

Mimmo Magistro

Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Ufficio Stampa (del 07/12/2010 alle 12:36:59, in Ufficio Stampa, linkato 1245 volte)

Ai componenti la Direzione Nazionale - Ai componenti il Collegio Nazionale dei Probiviri - Ai componenti il Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti - Ai componenti il Consiglio Nazionale - Agli Amministratori Locali - Ai Segretari Regionali - Ai Segretari Provinciali

LORO SEDI

Roma, lì 01.12.2010

Oggetto: Tesseramento 2011

Cari compagni, la presente per informarVi che la Direzione Nazionale, nella riunione del 27 novembre u.s., ha deliberato di aprire dalla stessa data, la campagna per il tesseramento 2011.

Le quote da inviare alla Direzione Nazionale (restando confermato che Comitati Regionali, Federazioni o Sezioni, potranno fissare una quota ulteriore per la propria attività), sono fissate così come segue:

1- Segretario Nazionale € 500,00

2- Presidente Nazionale € 300,00

3- Vice Segretari Nazionali e Vice Presidenti del Consiglio Nazionale € 200,00

4- Componenti la Direzione, componenti il Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti, componenti il Collegio Nazionale dei Probiviri, Consiglieri Comunali, Segretari Regionali e Provinciali € 100,00

5- Componenti il Consiglio Nazionale € 30,00

6- Iscrizione ordinaria € 10,00.

La Direzione Nazionale, per mobilitare il gruppo dirigente e verificarne l’adesione ha stabilito che il tesseramento, per tutti i dirigenti in indirizzo, dovrà essere rinnovato entro e non oltre l’ 11/01/2011 compilando il relativo modulo scaricabile dal sito “www.socialdemocraticieuropei.it”. Dopo tale data, gli inadempienti decadranno da ogni incarico.

Clicca qui per scaricare il modulo di adesione 2011

Clicca qui per visionare l' informativa ai sensi dell' articolo 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali.

 

I tesserati 2010 senza incarico, ad eventuali fini congressuali, dovranno rinnovare il proprio tesseramento entro il 31 marzo 2011.

Vi rammentiamo che le quote dovranno essere inviate unicamente tramite conto corrente bancario intestato a PSDI - Partito Socialista Democratico Italiano, in essere presso la Banca di Credito Cooperativo di Bari IBAN: IT61 J 07012 04000 000000013671.

Con l’occasione, altresì, Vi confermiamo che è in itinere una manifestazione a Roma per ricordare la scissione di Palazzo Barberini, per l’ 11/01/2011, cui seguirà la riunione del Consiglio Nazionale che sarà convocata dal Presidente del Consiglio Nazionale.

Grati per l’attenzione, restiamo in attesa delle Vostre adesioni ed inviamo cordiali saluti.

IL RESPONSABILE ORGANIZZATIVO

f.to Raffaele Pollice

IL RESPONSABILE TESSERAMENTO E AFFARI GENERALI

f.to Giusy Marino

Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Ufficio Stampa (del 02/12/2010 alle 15:19:13, in Ufficio Stampa, linkato 634 volte)

ORDINE DEL GIORNO APPROVATO NELLA RIUNIONE DELLA DIREZIONE NAZIONALE PSDI DEL 27/11/2010 CON UN SOLO VOTO CONTRARIO

La Direzione Nazionale del PSDI, nella sua riunione del 27 novembre 2010, ha dibattuto – tra gli altri argomenti - anche sulla problematica riguardante la tutela legislativa attuale relativa agli interventi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori autonomi e dipendenti del settore privato, deceduti in occasione ed a causa della propria attività lavorativa.

Considerato che:

1) l’Art. 3 della Costituzione proclama che “tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla Legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinione politica, di condizioni personali e sociali;

2) l’Art. 4 riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro;

3) l’Art. 36 riconosce che il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro, in ogni caso sufficiente ad assicurare a se ed alla sua famiglia una esistenza libera e dignitosa.

Principi, questi, da sempre sostenuti e difesi da parte del movimento socialista democratico e riformista del nostro paese, nonché ribaditi, dai recenti autorevoli interventi del Presidente della Repubblica in materia di sicurezza sul posto di lavoro e di tutela a favore delle famiglie delle vittime di eventi mortali a causa del lavoro.

Tali eventi, infatti, devono avere pari dignità e tutela, sia che si verifichino lavorando alle dipendenze dello Stato e degli Enti Pubblici, sia che si determinino lavorando alle dipendenze di aziende private, per la doverosa uguaglianza dei cittadini davanti alla Legge.

Per tali ragioni la Direzione Nazionale, dà mandato ,quindi, alla Segreteria a rappresentare alle autorità di Governo, del Parlamento, degli Enti Pubblici competenti, la necessità di porre in essere ogni iniziativa di legge capace di estendere alle famiglie delle vittime mortali del settore privato, la stessa disciplina e quindi gli stessi benefici già riconosciuti alle vittime per lavoro alle dipendenze dello Stato cioè, Forze dell’ Ordine e dipendenti vari, oltre che riconosciuti alle vittime di terrorismo, di stragi e di mafia.

Tanto per realizzare compiutamente lo spirito della nostra Carta Costituzionale.

Stefano Gullo

 Raffaele Pollice

 Francesco Longo

Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Ufficio Stampa (del 01/12/2010 alle 13:21:31, in Ufficio Stampa, linkato 561 volte)

Ai componenti il Collegio Nazionale dei Probiviri

e, p.c. Alla Segreteria Nazionale del PSDI

LORO SEDI

Bari, lì 30/11/2010

Cari compagni, il Collegio Nazionale dei Probiviri è convocato – per sabato 11 dicembre 2010 – in Barletta - presso la Sede della Federazione PSDI BAT - Via degli Ulivi 51/C – alle ore 15.30.

In attesa di incontrarVi, vi invio cordiali saluti.

IL PRESIDENTE DEL COLLEGIO NAZIONALE DEI PROBIVIRI

Carmine Capasso

Articolo Dettaglio   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 13 persone collegate

< febbraio 2017 >
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
ARCHIVIO STORICO (1)
Articoli Magistro (37)
Curiosità (2)
Eventi (28)
Lettere Aperte (88)
politica (29)
Ufficio Stampa (506)
Verso il XXVIII Congresso Nazionale del PSDI (8)
W il Blog (1)

Catalogati per mese:
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017

Gli interventi più cliccati


Titolo
Archivio (12)
Rassegna Stampa (28)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Il disegno di Legge sul Federalismo, cosa ne pensi?

 Buono
 Passabile
 Indecente

Titolo
Collabora con NOI
Registrati subito al nostro blog e potrai scrivere articoli, pubblicare foto e demo mp3...
Clicca qui

Login (Area Riservata)
Ingresso dedicato a tutti gli Autori del blog...
Clicca qui

Contattaci
Invia pure un messaggio al seguente indirizzo e-mail
PSDI (Direzione Nazionale)




24/02/2017 @ 20:31:30
script eseguito in 78 ms