\\ Home Page : Articolo : Stampa
MAGISTRO(PSDI): Emiliano inviti il Sovrintendente a prendersi il caffè in un gazebo in piazza a Roma o a Venezia.
di Ufficio Stampa (del 25/03/2011 alle 12:23:05, in Ufficio Stampa, linkato 956 volte)

Mimmo Magistro, segretario nazionale del PSDI - già assessore comunale all’Urbanistica- intervenendo sulla polemica sorta tra Comune di Bari, Sovrintendenza e ristoratori della città circa la compatibilità di alcuni gazebo con le norme di tutela- ha dichiarato:

“Fanno bene Emiliano e Leccese ad invitare il Sovrintendente Buonomo a prendersi un caffè per discutere dei locali fuori norma con i gazebo. Mi permetto suggerire il posto. A piazza Navona o fuori al Pantheon, a Roma.

Si tratta della Capitale d’Italia e non credo che al mondo ci siano posti da tutelare più di quelle due piazze dove sorgono tranquillamente centinaia di gazebo fissi, che non si smontano la sera, né – tantomeno - l’inverno.

Ma che razza di Paese è questo dove ogni Sovrintendente, ogni Direttore (in verità anche un semplice impiegato) che deve apporre la sua firma su un atto, interpreta norme e leggi a modo proprio?

Ma veramente pensiamo che le stradine della città vecchia di Bari , sia pure bellissime, possano essere tutelate più dei monumenti di Roma?

La sensazione è che ogni tanto qualcuno si lasci andare a deliri di onnipotenza.

Se necessario, intervenga il Ministro alla Cultura Zaia con una circolare che valga per tutti, a Roma, Venezia e Bari. Quello che certamente non è giusto fare è usare due pesi e due misure e danneggiare le attività commerciali di Bari, divenute anche strumenti di aggregazione sociale.”

Ufficio Stampa PSDI