\\ Home Page : Articolo : Stampa
Norme per il Congresso 2010
di Ufficio Stampa (del 24/09/2010 alle 16:31:35, in Ufficio Stampa, linkato 790 volte)

Norme per il Congresso 2010

 (approvate dalla Direzione Nazionale, in data 11/09/2010)

Il Congresso – come da Statuto - si terrà su mozioni politico - programmatiche, con allegati ordini del giorno e documenti tematici che sono stati depositati alla Direzione Nazionale.

Il Congresso Nazionale si svolgerà nei giorni 22 -23 e 24 ottobre 2010 e si considera validamente ed efficacemente comunicato/notificato a tutti gli aventi diritto a parteciparvi mediante pubblicazione sul sito “ www.socialdemocraticieuropei.it “.

Possono partecipare ai Congressi comunali, provinciali, regionali e nazionale tutti gli iscritti in regola con il tesseramento 2010 alla data del 31 luglio 2010.

I Congressi regionali dovranno essere convocati entro il 15 settembre 2010 e celebrarsi, per la nomina dei delegati all’assise nazionale e dei componenti il Consiglio Nazionale di propria competenza, entro il 18 ottobre 2010 previa convocazione di tutti gli iscritti di cui sopra.

Anche al fine della regolarità della convocazione dei Congressi Regionali sarà valida ed efficace ad ogni effetto la pubblicazione della stessa sul sito “ www.socialdemocraticieuropei.it” almeno 7 giorni prima delle assemblee. Comunque tutte le assemblee comunali, provinciali e regionali, ove gli organi fossero scaduti, dovranno tenersi entro il 18 ottobre 2010.

I voti congressuali regionali assegnati a ciascuna regione saranno pari alla media degli iscritti al PSDI degli ultimi 3 anni , cioè 2008-2009-2010 – aumentati di n. 15 voti per ogni Consigliere Comunale eletto e/o dichiaratosi socialdemocratico in Consiglio Comunale e comunque iscritto al Partito alla data del 31 luglio 2010.

I 46 componenti del Consiglio Nazionale spettanti alle Regioni, saranno assegnati in proporzione ai voti congressuali di ciascuna regione cosi come sopra determinati.

Gli altri 45 componenti del Consiglio Nazionale saranno eletti dal Congresso Nazionale su base proporzionale ai voti congressuali ottenuti da ciascuna mozione congressuale collegata. Ogni delegato al Congresso sarà portatore di 15 voti congressuali o frazione.

Ai congressi di circolo o di sezione o di municipalità partecipano senza diritto di voto, ove non siano delegati, i Consiglieri, Assessori Comunali, Provinciali e Regionali, i componenti il Consiglio Nazionale PSDI, la commissione pari opportunità, i giovani della GSDI ed i rappresentanti dei sindacati iscritti nel 2010.

I delegati al Congresso Nazionale contribuiscono alle spese versando ciascuno, prima o direttamente al Congresso Nazionale, la quota di euro 50 pena la decadenza di status di delegato. Per i delegati Consiglieri Comunali tale importo è aumentato ad euro 100.

La Commissione Nazionale di garanzia per il Congresso e per il tesseramento è composta da tre componenti e formata dai compagni :

Raffaele Pollice ( Presidente ), Luciano Calì , Giuseppe Balice.

La Commissione verrà integrata dal rappresentante della mozione politica, senza diritto di voto.

L’Ufficio di Presidenza è composto dai compagni componenti della Segreteria Nazionale.

Ogni Segreteria Regionale nominerà una Commissione di Garanzia per la gestione dei Congressi Regionali entro la data del 15 settembre 2010; in mancanza vi provvederà la Commissione Nazionale entro il 22 settembre 2010.

IL RESPONSABILE ORGANIZZATIVO - Mario Calì 

IL SEGRETARIO NAZIONALE - Mimmo Magistro