\\ Home Page : Articolo : Stampa
VENDOLA UN “CATERPILLAR” SULLA DEMOCRAZIA: UMILIA TUTTO IL CONSIGLIO REGIONALE ED I PARTITI
di Ufficio Stampa (del 27/04/2010 alle 16:37:09, in Ufficio Stampa, linkato 753 volte)

Il Segretario Nazionale del PSDI, Mimmo Magistro, ha dichiarato:

“E’ una giornata funesta per la Puglia. Nasce la Giunta più comunista del mondo occidentale e nasce con scarsa democrazia, con uno schiaffo sonoro a tutti gli elettori. Vendola non chiama dall’esterno sette esperti di chiara fama ma, almeno cinque amici che non si sono sottoposti al vaglio del voto. Il diritto di scegliere gli assessori assegnatogli dalla legge doveva coniugarsi con l’obbligo morale di tener conto dei voti dei cittadini, soprattutto perché, tra l’altro, Vendola non ha superato neanche il 50% dei voti espressi. Mi sento umiliato come cittadino ed esprimo sinceri sentimenti di solidarietà nei confronti dei primi degli eletti e dei partiti di maggioranza umiliati dal diktat di Vendola. Va, comunque, respinto il tentativo – in voga nei regimi totalitari – di occuparsi di spazi che non gli appartengono come quello del Presidente del Consiglio Regionale. Introna, già Segretario Provinciale del PSDI, non può che essere un ottimo Presidente ma, non se imposto da chi non ne ha il diritto e che, pertanto, mortifica ed umilia la democrazia. Il camaleontismo di Vendola non ha uguali in Italia. E’ sulla scena politica da 36-37 anni, eppure, si presenta come il nuovo. Vive dai partiti, dalla politica, grazie alla politica, ma tenta di rappresentare l’antipolitica.”