\\ Home Page : Articolo : Stampa
PSDI: LA CONSULTA HA RIPRISTINATO LO STATO DI DIRITTO, BERLUSCONI DEVE PRENDERNE ATTO
di Luciano G. Calì (del 07/10/2009 alle 19:46:41, in Ufficio Stampa, linkato 705 volte)
Il Partito Socialdemocratico apprende con viva attenzione la notizia del pronunciamento negativo della Consulta in merito al cosiddetto “Lodo Alfano”.
Il no per la violazione dell'articolo 3 e dell’articolo 138 della Costituzione - che porta con sé l’inevitabile bocciatura dell’intero impianto del lodo - concede infatti spazio ad un unico commento possibile: la Corte Costituzionale, provvedendo a ripristinare il supremo principio di uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge, ha finalmente ristabilito anche i presupposti essenziali del normale stato di diritto.
Il PSDI si augura che il Governo ed i rappresentanti delle Istituzioni, al di là delle inusuali ed inopportune dichiarazioni rilasciate “a caldo” sulla sentenza, sappiano adesso rispondere al Paese con appropriato e rinnovato rispetto e con doveroso ed umile spirito di servizio.