\\ Home Page : Articolo : Stampa
MARA DI GIESI CANDIDATA AL COMUNE DI BARI NELLA LISTA DEL PSDI
di Ufficio Stampa (del 28/04/2009 alle 19:00:05, in Ufficio Stampa, linkato 969 volte)

Mara Di Giesi è uno dei candidati della lista presentata dal PSDI per le elezioni amministrative del 6 - 7 giugno 2009 e sarà capolista con Mimmo Magistro. Con lo slogan “Per Bari, ancora Di Giesi”, Mara si propone nella continuità del nome di suo padre e dei suoi ideali che da sempre sono stati un vanto per la Regione Puglia e per Bari in particolare. Donna imprenditrice, ma soprattutto donna e mamma, una persona comune che sa ascoltare la gente, che sa parlare con la gente, che può rappresentare la gente. Mara Di Giesi è una persona leale, che punta sui valori di dirittura morale, trasparenza, giustizia per tutti, sostegno alle fasce più deboli, ai lavoratori e agli imprenditori, che si mette in gioco con la forza delle sue idee che non sono semplice demagogia, ma la bussola della sua vita. Una vita a respirare politica, quella vera, quella delle idee, dei credo, degli ideali, quella che non si fa più. Mara, pur essendo una neofita come candidata, è una persona che dalla sua esperienza personale può attingere molto e può dare molto. “Ho deciso di candidarmi al Comune di Bari – ha affermato Mara Di Giesi - accettando l’invito di Mimmo Magistro, Segretario Nazionale del Partito Socialdemocratico Italiano, con l’intento di contribuire all’amministrazione della cosa pubblica al servizio della collettività, con la mia esperienza non di politica ma di donna comune, non “prestata” alla politica ma vissuta affianco ad un politico, prima confrontandomi con le sue idee, poi rafforzandole e rafforzandomi nel suo ricordo. Sono pronta ad affrontare questa nuova sfida con la voglia di battermi per i bisogni della gente, non con un programma prefissato con l’elencazione di punti e problemi da risolvere, siano essi il Teatro Petruzzelli o Punta Perotti, l’amianto della Fibronit o di Torre Quetta temi di facile impatto mediatico, ma partendo concretamente dai problemi quotidiani delle persone comuni, siano essi donne e bambini, pensionati e giovani in cerca di prima occupazione, disoccupati e commercianti o piccoli imprenditori. Mettendo a disposizione della mia città l’esperienza che nasce dalla quotidiana risoluzione di piccoli e grandi problemi nel privato e in ambito lavorativo. Il mio impegno e il mio sogno sono per la rafforzamento del Partito Socialdemocratico Italiano, perché il “Sole Nascente” torni a risplendere in Puglia e in tutto il Paese. Un PSDI non soffocato dall’egemonia dei “grandi partiti” ed in contrapposizione ad essi, ma impegnato in un confronto dialettico, rispettoso delle idee. Perché solo nel pluralismo delle idee è possibile la vera democrazia e la ricerca del bene comune, in una nazione che in questo momento ha un gran bisogno di coerenza e confronto costruttivo tra tutte le forze politiche, che possibilmente rimangano fedeli alla propria storia e ai propri ideali, come sono certa avrebbe fatto Michele Di Giesi e come intendo fare io.”