\\ Home Page : Articolo : Stampa
MAGISTRO: NEL REFERENDUM BRAVI I CITTADINI DI CARBONARA CEGLIE LOSETO E PALESE S.SPIRITO. MALE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI BARI CHE NON HA FORNITO ADEGUATO SOSTEGNO ED INFORMAZIONE.
di Ufficio Stampa (del 20/04/2009 alle 11:44:11, in Ufficio Stampa, linkato 762 volte)
Regione Puglia e Comune di Bari non potranno non tener conto delle indicazioni dei cittadini. Il risultato delle urne è stato eccezionale, se viene valutato tenendo conto della assoluta insensibilità di istituzioni e forze politiche che hanno trascurato tutta la campagna referendaria. Noi socialdemocratici siamo stati gli unici a crederci, a spiegare i motivi del sostegno ed a impegnare le nostre energie fisiche e finanziarie con manifesti, volantini ed inserzioni. Abbiamo dovuto prendere atto dell’assenza fisica e politica di Sindaco ed Assessore anche ieri quando avrebbero dovuto presiedere ai compiti di coordinare la macchina burocratica. Si sarebbero resi conto dei pasticci creati soprattutto a Ceglie, ove ai cittadini è stata più volte cambiata la sezione e non sempre ne sono stati avvertiti. La mancanza di tabelloni pubblicitari o di strumenti alternativi non ha neanche consentito, come prevede la legge, di dare un minimo di informazioni ai cittadini. Ora le forze politiche regionali senza tentennamenti o timori prendano atto delle indicazioni degli elettori e rapidamente avviino l’ulteriore fase legislativa come fatto negli anni scorsi da Statte che, da quartiere di Taranto è diventato quartiere autonomo, senza che per questo sia cambiata in peggio la vita a Taranto, ma certamente migliorando quella di Statte.