\\ Home Page : Articolo : Stampa
MAGISTRO: “RISPETTO PER LA SQUADRA AZZURRA, RIAPRIREMO LA POLEMICA DOPO LE PARTITE. ABETE PRENDA POSIZIONE”.
di Ufficio Stampa (del 25/03/2009 alle 12:54:30, in Ufficio Stampa, linkato 828 volte)
“Sconcertanti ed offensive, anche per la stampa, le dichiarazioni, o meglio, il silenzio, di Lippi sulla mancata convocazione di Cassano. Uno schiaffo all’opinione pubblica italiana che meritava una risposta. La Federcalcio non può restare in silenzio”. Lo dichiara il Segretario Nazionale del PSDI, Mimmo Magistro, Stella d’Oro al merito sportivo del CONI, già delegato allo sport del Comune di Bari e docente nella scuola media di Antonio Cassano. “Sia chiaro – conclude Magistro – il pubblico barese sarà ancora più caldo del solito con la squadra azzurra, ma proprio per la delicatezza del momento, non volendogli dare alibi, riaprirò la polemica con Lippi solo dopo le due gare. Comunque, Abete, anche in forza della sua elezione plebiscitaria, sia su questa vicenda, sia sul mancato reintegro dell’arbitro Paparesta, dica parole chiare”.