\\ Home Page : Articolo : Stampa
MAGISTRO: LA REGIONE PUGLIA PRENDE IN GIRO LA CORTE DEI CONTI
di Ufficio Stampa (del 14/02/2009 alle 14:00:05, in Ufficio Stampa, linkato 885 volte)

MAGISTRO : LA REGIONE PUGLIA PRENDE IN GIRO LA CORTE DEI CONTI PERCHE’ HA DIMENTICATO DA QUATTRO ANNI DI ISTITUIRE “L’UFFICIO DELLA DIFESA CIVICA”.

Il Segretario Nazionale del PSDI, Mimmo Magistro, ha dichiarato:

“Condivido integralmente il forte richiamo all’etica da parte della Corte dei Conti e degli interventi fatti sia dal Presidente, dr. Pelino Santoro che dal Procuratore Regionale, dr. Francesco Lorusso. Spiace dovere prendere atto , anche in questa occasione, dell’assenza del Governatore Vendola che ha ormai affidato la gestione della Puglia al suo Capo di Gabinetto, il campano dr. Manna, delegando ad un suo Assessore (suo in ogni senso perché rappresenta solo la sua persona e non più le forze politiche che lo hanno sostenuto) il compito di occupare la sedia spettante al rappresentante regionale. Allo stesso Assessore, peraltro, con delega alla trasparenza , vogliamo ricordare che la Regione Puglia proprio sull’etica è inadempiente perché, a distanza da 4 anni dall’insediamento del Governo Vendola non ha ancora visto la luce, in ossequio dell’art. 50 dello Statuto, l’Ufficio della Difesa Civica. Si tratta dell’Ufficio che dovrebbe garantire l’imparzialità, il buon andamento e la trasparenza nell’azione amministrativa, nonché, la tutela dei diritti degli adolescenti e dei minori, delle libertà fondamentali degli immigrati, dei consumatori e degli utenti. E’ molto pretendere da chi , a parola, professa trasparenza il rispetto dei doveri che la legge gli impone? Invito il Governatore e l’Assessore Minervini, sia pure in chiusura di legislatura, senza che questo elimini le pesanti omissioni sull’argomento, ad avviare senza indugio almeno l’iter burocratico per l’insediamento dell’Ufficio. Un atto di rispetto e considerazione nei confronti di tutti i pugliesi e della Corte dei Conti”.