\\ Home Page : Articolo : Stampa
DECEDUTO GIANNI SANTACATTERINA,GENERO DI SARAGAT
di Ufficio Stampa (del 14/07/2008 alle 11:45:01, in Ufficio Stampa, linkato 4301 volte)
Dopo lunga malattia, è scomparso Gianni Santacatterina. Proveniente da una famiglia di professionisti abruzzesi istallatisi a Roma , aveva sposato 49 anni fa Tina Saragat, figlia del leader socialdemocratico, da cui aveva avuto tre figli. Medico odontoiatra, anche durante gli anni del Quirinale, aveva preferito rimanere nell''ombra e continuare in tutta umiltà la sua professione senza mai approfittare di così illustre parentela. Allo stesso modo,la moglie,Tina Saragat , aveva continuato, durante il settennato trascorso insieme con il padre, a fare a spesa a via del Lavatore, come aveva sempre fatto al quartiere Flaminio dove,prima della Presidenza, abitava la famiglia Saragat. Belluscio, che è stato segretario particolare del Presidente Saragat durante gli anni del Quirinale, ricorda che mai , pur avendone le possibilità, il dott. Santacatterina ha voluto approfittare del suo stato. A chi, durante gli anni del terrorismo, gli consigliava di usare l'auto di servizio con la scorta, egli rispondeva di considerarsi un comune cittadino che non aveva niente a che fare con la Presidenza della Repubblica. E ogni mattina, usciva dal Quirinale con la propria auto , per alimentare la quale ha sempre usato carburante pagato con i propri soldi,anziché, come sarebbe stato possibile, rifornirsi alla pompa del Quirinale. A questa scuola sono cresciuti i 3 figli. Quella della famiglia di Gianni Santacatterina rimane l'esempio di una sana famiglia italiana passata indenne dalla lusinghe del potere.