\\ Home Page : Articolo : Stampa
FINALMENTE LIBERA LA BETANCOURT
di Ufficio Stampa (del 26/06/2008 alle 16:46:25, in Ufficio Stampa, linkato 891 volte)

La liberazione di Ingrid Betancourt è la notizia più sorprendente che attendevano con trepidante ansia, per la precarietà della sua salute e per la grande incertezza della sua esistenza ancora in vita. Abbiamo cercato, con gli esigui mezzi d'informazione a nostra disposizione, di mantenere costantemente viva la pressione umana per la sua "scarcerazione". Alla donna che ha sopportato sovrumani disagi e sopraffazioni con la dignità di chi non perde mai le speranze di libertà e l'affermazione che la democrazia vince sempre, su qualsiasi tipo di dittatura repressiva, il PSDI esprime unanimamente il proprio compiacimento per la soluzione lieta della lunghissima prigionia. Inoltre si augura che la lunga prova da lei sopportata sia di grande stimolo per il proseguimento della sua battaglia politica per la conferma della libertà e della democrazia per le fasce più deboli della società, per le quali lei da sempre paladina ha subito il rapimento e le conseguenti disumane privazioni. E' l'avvenimento più importante del mondo della politica, in un momento di grande precarietà sociale ed economica, ed unico per affermare che non esiste vita senza la libertà, un bene che tutti gli uomini devono possedere senza alcuna limitazione ed ambiguità.

Ciro Tinè 03.07.08

La Segreteria Nazionale si riconosce nella nota del compagno Tinè ed esprime il proprio compiacimento per la conclusione positiva del rapimento.

Mimmo Magistro